Home Editoriale Livigno, Comune Europeo dello Sport 2019

Livigno, Comune Europeo dello Sport 2019

88
0
sportlifestyle livigno città dello sport 2019

Il riconoscimento per l’attenzione alle attività all’aria aperta.

In Alta Valtellina per praticare sport all’aria aperta. Una zona di enorme interesse paesaggistico e rivalutata per essere totalmente funzionale dal punto di vista dell’attività fisica. In quest’ottica Livigno è stato proclamato il Comune Europeo dello Sport 2019.
Un riconoscimento prestigioso, ottenuto grazie a una serie di servizi offerti ai turisti, alle attività e all’ampia gamma di strutture messe a disposizione di chi vuole passare una vacanza diversa.
Livigno è conosciuta agli sportivi per essere il “paese dei balocchi” degli allenamenti in alta quota, proprio nel bel mezzo delle Alpi italiane.

L’attenzione all’aggiornamento costante delle strutture ricettive e i continui programmi dedicati ai giovani, hanno permesso il successo, in chiave turistico-sportiva, di questa cittadina.
Quando si pensa a Livigno, in linea di massima si ha un’idea di vacanza prettamente invernale, ma le attività estive, all’aria aperta e indoor, hanno permesso a questo Comune di balzare agli onori della cronaca per un premio esclusivo, riconosciuto in tutta Europa.

“Lo sport per noi è di fondamentale importanza – ha affermato all’ANSA Damiano Bormolini, sindaco di Livigno – siamo onorati di aver ricevuto questo riconoscimento a livello Europeo, frutto anche del nostro quotidiano impegno per rendere accessibile la destinazione a tutti.

Siamo felici di constatare come i giovani sono appassionati e di come lo sport possa essere anche uno strumento educativo. Il comune sta continuando ad attivarsi in azioni che amplieranno a livello strutturale l’offerta sportiva livignasca”.