Home Pillole di sport Pep Guardiola miglior allenatore del 2018, la classifica di FourFourTwo

Pep Guardiola miglior allenatore del 2018, la classifica di FourFourTwo

192
0
guardiola

Josep Guardiola è il miglior allenatore del 2018. Secondo la rivista britannica FourFourTwo, il tecnico del Manchester City ha meritato il primo posto, andandosi a posizionare davanti a Zinedine Zidane e Diego Pablo Simeone, rispettivamente al secondo e terzo posto dell’evento. Nonostante le tre Champions consecutive vinte proprio da Zidane e la Coppa del Mondo conquistata da Didier Deschamps, a far balzare sul gradino più alto del podio Pep Guardiola è stato il dominio assoluto dell’ultima Premier League, conquistata con più giornate di anticipo rispetto a qualunque allenatore si sia affacciato sui campi inglesi, e battendo tutti i record relativi a punti, vittorie consecutive e in trasferta, gol totali e migliore differenza reti. Se poi a stilare la classifica è un magazine britannico, il gioco è fatto.

Tra i primi cinquanta nomi che appaiono su FourFourTwo, il primo italiano è appena sotto il podio. Si tratta di Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus, al quarto posto in classifica. Scorrendo in basso, alla posizione numero otto, Maurizio Sarri, ex Napoli e attualmente alla guida del Chelsea. Infine, al tredicesimo posto, compare (quasi a sorpresa) Eusebio Di Francesco. Fuori lista, invece, Carlo Ancelotti, esonerato dal Bayern Monaco prima di tornare in Italia, e Julen Lopetegui: la sua esperienza al Real Madrid è stata disastrosa, e si è conclusa dopo il 5-1 rifilato dal Barcellona nel “clasico”.

Di seguito l’elenco completo dei primi cinquanta allenatori, tra i migliori del mondo.

LA LISTA COMPLETA
1) Josep Guardiola (Manchester City)
2) Zinedine Zidane (svincolato)
3) Diego Pablo Simeone (Atletico Madrid)
4) Massimiliano Allegri (Juventus)
5) Jurgen Klopp (Liverpool)
6) Didier Deschamps (France)
7) Mauricio Pochettino (Tottenham)
8) Maurizio Sarri (Chelsea)
9) Julian Nagelsmann (Hoffenheim)
10 Ernesto Valverde (Barcellona)
11) Tite (Brasile)
12) Leonardo Jardim (svincolato)
13) Eusebio Di Francesco (Roma)
14) Lucien Favre (Borussia Dortmund)
15) Marcelino (Valencia)
16) Luis Enrique (Spagna)
17) Janne Anderson (Svezia)
18) Antonio Conte (svincolato)
19) Philippe Cocu (svincolato)
20) Thomas Tuchel (Paris Saint Germain)
21) Zlatko Dalic (Croazia)
22) Paulo Fonseca (Shakhtar Donetsk)
23) Gian Piero Gasperini (Atalanta)
24) Pablo Machin (Siviglia)
25) José Mourinho (Manchester United)
26) Domenico Tedesco (Schalke 04)
27) José Bordalas (Getafe)
28) Renato Portaluppi (Gremio)
29) Nico Kovac (Bayern Monaco)
30) Bruno Genesio (Olympique Lione)
31) Unai Emery (Arsenal)
32) Marcelo Gallardo (River Plate)
33) Sergio Conceicao (Porto)
34) Rafael Benitez (Newcastle)
35) Marco Giampaolo (Sampdoria)
36) Adi Hutter (Eintracht Francoforte)
37) Abdullah Avci (Basaksehir)
38) Stefano Pioli (Fiorentina)
39) Luciano Spalletti (Inter)
40) Gareth Southgate (Inghilterra)
41) Eddy Howe (Bournemouth)
42) Quique Setien (Betis Siviglia)
43) Rudi Garcia (Olympique Marsiglia)
44) Abel Ferreira (Sporting Braga)
45) Ariel Holan (Independiente)
46) Juan Carlos Osorio (Paraguay)
47) Sean Iyche (Burnley)
48) Ricardo Gareca (Perù)
49) Simone Inzaghi (Lazio)
50) Brendan Rodgers (Celtic)