Home Le notizie
 River-Boca si giocherà al Berbaneu il 9 dicembre. Ma il River fa...

River-Boca si giocherà al Berbaneu il 9 dicembre. Ma il River fa ricorso

291
0
River-Boca Sportstar Magazine

Dopo tanta attesa finalmente è arrivata la sede ufficiale: la gara di ritorno della finale di Coppa Libertadores River-Boca si disputerà allo stadio Santiago Bernabeu di Madrid. Dopo i disordini verificatisi fuori al Monumental di Buenos Aires, il tribunale disciplinare della Conmebol ha deciso di giocare nella capitale spagnola.

Erano giunte molte candidature, da tutte le parti del mondo, per ospitare la partita decisiva della corrispondente sudamericana della Champions League: Genova, Asuncion (Paraguay), Doha (Qatar), Belo Horizonte (Brasile), Miami (Stati Uniti).

E cosi, in soli 6 mesi Madrid sarà teatro dei due eventi calcistici per club più importanti: oltre a River-Boca, infatti, il 1 giugno 2019 ospiterà al Wanda Metropolitano, casa dell’Atletico Madrid, la finale di Champions League.

Il Bernabeu, inoltre, sarà l’unico stadio ad aver avuto l’onore di ospitare le finali del Mondiale, dell’Europeo, dell’Intercontinentale, della Champions, della Uefa e della Coppa Libertadores.

A differenza di quanto previsto per la finale al Monumental, al Santiago Bernabeu saranno presenti entrambe le tifoserie.

Perchè Madrid per River-Boca?

Nonostante le tante offerte per ospitare il secondo atto di questa finale, tra cui una milionaria giunta da Qatar (14 milioni di euro), la scelta è ricaduta su Madrid sia per gli ottimi rapporti tra il presidente del Real Florentino Perez e i presidenti di River e Boca, sia per la folta comunità argentina (71.000 persone) presente in Spagna. Ad influire sulla scelta di Madrid, inoltre, sono stati i tanti voli diretti tra la città spagnola e Buenos Aires, la questione linguistica e l’offerta da parte di Florentino Perez di cedere lo stadio gratuitamente, con l’approvazione anche dello sponsor principale, il Banco Santander.

Tuttavia, con una nota apparsa sul profilo ufficiale Twitter, il River ha annunciato il ricorso contro questa decisione: “Il River Plate presenterà le argomentazioni giuridiche e i ricorsi relativi alla decisione assunta dalla confederazione calcistica sudamericana (Conmebol) in merito al cambio di sede disposto per la finale della Copa Libertadores, alla sanzione economica e alla chiusura dell’impianto per due partite“.