Home Le notizie
 Giuliano Razzoli si commuove ai microfoni di discovery+: “Sono le mie ultime...

Giuliano Razzoli si commuove ai microfoni di discovery+: “Sono le mie ultime Olimpiadi. Finire con una medaglia era il mio sogno”

23
0
giuliano-razzoli sport star magazine

Il bronzo della staffetta maschile composta da Tommaso Dotti, Andrea Cassinelli, Yuri Confortola e Pietro Sighel nei 5000m arriva al fotofinish, con soli 9 millesimi di vantaggio sulla squadra russa. Davanti agli azzurri si classificano il Canada (oro) e la Corea (argento).

Arianna Fontana, invece, conquista l’argento nei 1500m donne e raggiunge le 11 medaglie olimpiche personali, scrivendo la storia dello short track tricolore e diventando l’atleta azzurra più medagliata di sempre ai Giochi Olimpici Invernali, davanti a Stefania Belmondo. Arianna mette così al collo la sua terza medaglia in questi Giochi Olimpici.
Niente da fare invece nello slalom maschile: Giuliano Razzoli, il primo degli italiani, si ferma in ottava posizione, a 26 centesimi dal podio. Visibilmente commosso, ai microfoni di discovery+ Giuliano ha dichiarato:

“Da un lato c’è soddisfazione perché sono venuto qua e ho lottato: era il mio obiettivo quello di non venire per partecipare ma per portare a casa una medaglia. Ci sono andato vicino. 26 centesimi sono pochi ma sono anche tanti. Potevo farcela, ho fatto un’ottima seconda manche. Sono le mie ultime Olimpiadi. Ci credevo ma è stato bello così. Ho 37 anni, tanti infortuni e tanti problemi. È chiaro che finire con una medaglia olimpica era il mio sogno. Si continua. Vuol dire che non posso finire oggi e cercherò di finire con qualche risultato importante. Le Olimpiadi in Italia sono una cosa bellissima ma penso di non potercela fare. ”
Nella giornata di domani, giovedì 17 febbraio, tra gli eventi in programma, tutti in diretta integrale e on-demand su discovery+, saranno 6 le finali che assegneranno le medaglie. Occhi puntati sulla combinata femminile dello sci alpino, che vedrà in pista Marta Bassino, Federica Brignone, Elena Curtoni e Nicol Delago. La discesa libera è in programma dalle 3:30, mentre lo slalom decisivo inizierà alle 07:00.
Solo grazie a discovery+, la piattaforma OTT del gruppo Discovery – con oltre 1.200 ore live nei 19 giorni di competizione e fino a 6 canali in contemporanea dedicati a tutte le 15 discipline e ai 109 eventi previsti – è possibile avere accesso a ogni istante dei Giochi Olimpici Beijing 2022. Gli abbonati discovery+ hanno la possibilità di scegliere in qualsiasi momento cosa vedere, live e on demand, e di godere di tantissimi contenuti speciali dedicati, potendo fare affidamento su un team italiano di oltre 40 esperti. Alle storiche voci conosciute dagli appassionati di sport invernali grazie all’ampia copertura garantita dal broadcaster per tutto il corso della stagione, si affiancano tantissimi ex atleti, tra cui Giorgio Rocca, Camilla Alfieri, Daniela Merighetti e Silvano Varettoni per lo sci alpino, Fulvio Valbusa per lo sci di fondo. Direttamente dalla Cina, invece, spazio ai contributi di Valentina Marchei, ex stella del pattinaggio di figura, e Irene Curtoni, fino alla scorsa stagione slalomista del team azzurro di sci alpino.

Arianna Fontana, argento da leggenda nei 1500: rivivi la gara

 

Italia, bronzo nella staffetta uomini per 9 millesimi: rivivi l’arrivo in volata

 

Giuliano Razzoli: “Ci credevo, a 37 anni volevo chiudere in bellezza”