Home Le notizie
 La Juventus vuole Icardi, offerti 60 milioni: ma l’Inter ne chiede 80

La Juventus vuole Icardi, offerti 60 milioni: ma l’Inter ne chiede 80

65
0
icardi

Un affare che potrebbe andare in porto molto presto. Secondo quanto appreso dal Corriere di Torino, la Juventus avrebbe messo sul piatto un’offerta per Mauro Icardi. Si parla di 60 milioni di euro, una cifra importante, ma che sfiora la metà della clausola rescissoria valida per l’estero. D’altra parte, l’Inter ne avrebbe chiesti 80. Una differenza che potrebbe essere colmata attraverso ulteriori trattative.

L’incontro tra i direttori sportivi di Juventus e Inter, Fabio Paratici e Piero Ausilio, è avvenuto in un hotel di Londra, dopo l’incontro di Champions League tra Tottenham e Ajax. A quanto pare, per il momento non è stata valutata l’idea di uno scambio tra Icardi e Dybala, ma solo di un’offerta economica. In qualsiasi caso, sembra che la società bianconera, al momento, sia ben disposta a sborsare i 60 milioni di euro per l’ex capitano interista. Ma, qualora si dovesse andare fino in fondo, la Juve dovrebbe cedere un giocatore importante. Si parla di Pjanic o Dybala, mentre per quanto riguarda la sponda nerazzurra, con l’eventuale plusvalenza la società potrebbe azzardare acquisti notevoli, come Dzeko e Lukaku.

L’avventura di Icardi a Milano sembra quindi giungere inesorabilmente al capolinea. Anche perché il rapporto dell’attaccante con il tecnico Luciano Spalletti è ormai compromesso da una serie di vicissitudini e scambi di battute che hanno coinvolto anche la moglie e procuratore di Icardi, Wanda Nara. Tra problemi al ginocchio e mancate convocazioni, gli scorsi mesi di febbraio e marzo sono stati tormentati per il centravanti interista, che ha lasciato sulle spine i suoi tifosi.

Al momento, quindi, non è solo un’indiscrezione. Il contatto con la Juventus c’è stato e, con ogni probabilità, non è l’ultimo. Il destino di Icardi sembra essere sempre più lontano dall’Inter.