Home Approfondimenti Zaniolo nella storia, il più giovane italiano ad aver segnato una doppietta...

Zaniolo nella storia, il più giovane italiano ad aver segnato una doppietta in Champions

193
0
zaniolo

È il calciatore italiano più giovane ad aver segnato una doppietta in Champions League. I numeri, e il fatto che abbia solo 19 anni, sono tutti dalla sua parte. Nicolò Zaniolo, con i due gol regalati alla sua Roma nella gara interna contro il Porto di ieri sera, è già “entrato nella storia”.

Il centrocampista giallorosso, non solo ha segnato una vera e propria doppietta d’autore, ma è anche riuscito, senza neanche saperlo, in un’altra impresa. Quella di battere un portiere del calibro di Casillas al suo primo tiro nello specchio della porta in una partita di Champions League. Sì, Casillas, l’estremo difensore spagnolo che fece il suo esordio nel massimo campionato europeo il 15 settembre del 1999, quando il trequartista aveva solo due mesi e mezzo. Cambiano i tempi, crescono nuovi campioni.

Perché Zaniolo sembra proprio essere un predestinato. Pare aver già trovato la sua miglior dimensione, grazie a Di Francesco. E pensare che un’altra squadra avrebbe potuto sfruttare il suo grande talento. L’Inter, infatti, con l’affare Nainggolan, se l’è lasciato sfuggire. E non è la prima volta che la società nerazzurra si avventura in cessioni, forse, un po’ troppo frettolose. Un esempio su tutti, Andrea Pirlo.

Per Nicolò Zaniolo, la doppietta in Champions League è “un sogno che si realizza”, ed è lui stesso ad ammetterlo ai microfoni dei giornalisti. “Ora andiamo a Porto per passare il turno. Sarà dura come ogni partita – ha concluso – ma se giochiamo come sappiamo fare, passeremo”.