Home Le notizie
 Ramsey è della Juventus, ecco l’ufficialità: arriverà in estate

Ramsey è della Juventus, ecco l’ufficialità: arriverà in estate

267
0
ramsey

Aaron Ramsey è pronto a indossare la maglia della Juventus. Nella giornata di ieri è arrivata l’ufficialità. Il suo contratto con l’Arsenal scadrà il prossimo 30 giugno, motivo per cui, dopo 11 anni di onorata carriera con i Gunners, Ramsey cambierà società. Arriverà a Torino a parametro zero, con in tasca un contratto di prestazione sportiva che lo impegnerà con i bianconeri dal 1° luglio 2019 al 30 giugno 2023. Per il tesseramento, la Juventus dovrà sostenere oneri accessori per 3,7 milioni di euro.

Una notizia che rallegra ulteriormente i già felici tifosi della Juventus che, dopo l’acquisto di Cristiano Ronaldo, possono contare su un altro fuoriclasse alla corte di Allegri. Ramsey, con questo nuovo contratto, diventa ufficialmente il giocatore britannico più pagato. Il 28enne gallese, infatti, guadagnerà qualcosa come 450mila euro lordi a settimana, per un totale di 7 milioni di euro a stagione.

Nato nel 1990, Aaron Ramsey ha iniziato a solcare i primi campi da calcio nel periodo delle giovanili, per poi esordire nella prima squadra del Cardiff City, tra il 2007 e il 2008. Poi il periodo più alto della sua carriera, fino ad oggi, con l’Arsenal. Il gallese ha disputato 256 partite con i Gunners, e 43 in Champions League, mettendo a segno 8 reti e sfornando 4 assist. Questi numeri lo hanno reso il terzo giocatore gallese con più presenze e goal, dietro Ryan Giggs e Gareth Bale.