Home Le notizie
 Incendio nel centro sportivo delle giovanili del Flamengo, almeno 10 morti e...

Incendio nel centro sportivo delle giovanili del Flamengo, almeno 10 morti e 3 feriti

84
0

È di almeno dieci morti il bilancio di un incendio divampato, per cause ancora in fase di accertamento, all’interno del centro d’allenamento del Flamengo, a Rio de Janeiro. Secondo le prime informazioni raccolte, pare che ad andare in fiamme sia stata la parte che viene utilizzata come alloggio per gli atleti delle giovanili. Tutti giovani che si allenano e studiano proprio a spese della società brasiliana.

Al momento si contano 10 morti, tre feriti gravi e uno in fin di vita. Le identità non sono state rese note, ma sembra che le vittime siano proprio i ragazzi giovanissimi, tutti tra i 14 e i 17 anni, così come testimoniato dal tenente colonnello dei pompieri, intervenuto a TV Globo.

L’incendio si è sviluppato nella notte, quando i ragazzi dormivano. Erano le 5.17 in Brasile, le 8,17 in Italia. I pompieri, giunti sul posto, sono riusciti a domare le fiamme in poco meno di due ore. Purtroppo, quando è rimasto solo il fumo, per i ragazzi non c’era più nulla da fare. Per la giornata odierna è stato sospeso l’allenamento della prima squadra e, con ogni probabilità, sarà sospesa anche la gara del Flamengo contro la Fluminense, in calendario domani.

L’impianto sportivo porta il nome di “George Helal”, uno degli storici presidenti del club brasiliano. È di recente costruzione, risale solo al 2014, e già nel 2018 era stato ampliato con nuovo lavori che lo hanno portato a ricoprire un’area totale di cinquemila metri quadrati.