Home Pillole di sport Cardiff, aggressione omofoba a Gareth Thomas: picchiato l’ex capitano della nazionale di...

Cardiff, aggressione omofoba a Gareth Thomas: picchiato l’ex capitano della nazionale di rugby

243
0
gareth thomas

Vittima di un’aggressione omofoba, nella sua città. L’ex capitano della nazionale gallese di rugby, Gareth Thomas, ha reso noto tramite il suo profilo Twitter un episodio davvero triste. Secondo quanto appreso, infatti, Thomas sarebbe stato preso a pugni, per le strade della sua Cardiff, da un ragazzo di 16 anni.

L’ex giocatore di rugby, che ha giocato ben 100 partite con la maglia della nazionale, ha rivelato di essere gay nel 2009, quando ancora solcava i campi con i suoi compagni di squadra.

Lo storico capitano ha voluto testimoniare quanto presumibilmente accaduto con un video, nel quale si vedono chiaramente alcuni segni sul suo volto. “Voglio ringraziare la Polizia – ha detto Thomas – che è intervenuta e mi ha permesso, con il suo aiuto, di ottenere giustizia con le persone che mi hanno fatto questo”. Un ringraziamento esteso anche ai cittadini della capitale gallese, per averlo aiutato poco dopo l’episodio. “Qui a Cardiff – ha concluso l’ex atleta – c’è un sacco di gente che vuole ferirci. Ma per fortuna c’è molta più gente che vuole aiutarci”.